cover street art

50 persone hanno partecipato al 1° Tour della street art di Ponticelli ad aprile, per questo INWARD ed Econote ripropongono l’appuntamento per il prossimo sabato 11 giugno alla scoperta del #ParcoDeiMurales, un esempio di riqualificazione urbana e rigenerazione sociale. Siamo pronti per un nuovo tour della street art a Ponticelli. 

C’è la voglia di scoprire una Napoli diversa e di farlo attraverso il turismo consapevole, fatto di piccoli passi. Sia napoletani che non erano mai stati a Ponticelli, che abitanti del quartiere che volevano vederlo sotto una luce diversa e sentire il racconto di quelle opere così particolari estese per intere pareti dei palazzi. Ma anche turisti sia italiani che stranieri, infatti si è svolto un piccolo tour solo per studenti stranieri Erasmus in giro fra i murales.

Sabato 11 giugno la partenza è prevista da Piazza Garibaldi alle 9.00 per il raduno dei partecipanti davanti alla Feltrinelli. Viaggio in Circumvesuviana – quella delle 9.43 – e arrivo alle 10.53 alla Fermata Argine Palasport. Da lì accompagnati dalle guide di INWARD andremo lungo il percorso che ha portato alla creazione dei quattro murales all’interno del Parco Merola, oramai noto come Parco dei Murales. Ne ascolteremo la storia, la realizzazione, il modo in cui si integrano al Parco che le ospita e interagisce con loro. Dalla street art è partita un’opera rigenerazione, un proficuo dialogo con la comunità locale, una proliferazione di altre gigantesche opere d’arte e noi vogliamo viverla. Qui anche l’evento facebook Nuovo Tour della Street Art di Napoli Est #Parcodeimurales

Chi è più vicino o vuole spostarsi in macchina può raggiungerci direttamente lì. Ad accoglierci sarà Silvia Scardapane di INWARD che ci guiderà in questo vivace percorso artistico e culturale. Il tour fra le opere di street art dura circa un’ora e mezza dopo la quale raggiungeremo il Centro Territoriale per la Creatività Urbana INWARD per condividere un aperitivo speciale prima del rientro alla stazione Garibaldi di Napoli.

Guarda qui le foto del 1° Tour della Street Art di Napoli Est a cura del fotografo Paolo Rotondo

Perché Econote ha scelto il distretto della street art di Napoli Est – La bellezza e l’arte possono innescare processi di rigenerazione in tutti i tessuti urbani. Ponticelli ne è l’esempio ed è per questo che vogliamo portarvi nel cuore pulsante della street art di Napoli, dove i turisti di tutto il mondo arrivano a caccia di queste opere significative.

Perché INWARD ha scelto Econote ­ Per completare il disegno di un circuito sostenibile che abbia la street art come magnificazione dei processi partecipativi, delle relazioni sociali, dei temi di interesse locale, dell’emersione dei talenti, della valorizzazione territoriale e delle forme di rigenerazione attraverso la riqualificazione, perché ha desiderio che tutto sia nel verso del rispetto ecologico, di una comunicazione ancora umana e delle passeggiate per il mondo. INWARD

Info organizzative ­ Prenotazione obbligatoria a [email protected] o 3936098130 (Marianna) fino al pomeriggio del venerdì 15 aprile, massimo 50 partecipanti. Evento rimandato o cancellato in caso di pioggia. Quota di partecipazione 10 euro comprensiva di percorso, guida, aperitivo, omaggio, quota organizzativa. Il rientro è previsto con questi orari dei treni a seconda delle esigenze di ciascuno: 12.25 12.55 13.25 13.55.

Lo staff di Econote e INWARD indosserà elementi di riconoscimento per ogni richiesta, curiosità o necessità dei partecipanti.

Il gruppo Gli eventi di Econote / Alla scoperta del nostro territorio

Qui l’evento 1° Tour della Street Art di Napoli Est


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *