feet-932346_960_720

Gli errori da evitare quando si compra un divano

L’acquisto di un divano è un momento molto importante per l’arredamento e lo stile di una casa: l’investimento economico richiesto, però, non è dei più banali, e proprio per questo motivo è molto importante valutare con attenzione tutti gli aspetti in gioco, anche per evitare errori che poi potrebbero essere pagati a caro prezzo, non solo in senso metaforico ma anche in senso letterale.

Prima di tutto, è necessario capire qual è la posizione più adatta per il complemento di arredo che si sta per comprare: non è detto che appoggiarlo a una parete, come si è soliti fare quasi sempre, sia la soluzione migliore. La disposizione degli altri mobili offre dei vincoli che vanno tenuti in considerazione, anche in termini di ingombro e di libertà dei movimenti.

Il calcolo degli ingombri è molto importante, in effetti: si può anche ipotizzare di creare dei segni per terra, magari con dei pezzi di nastro adesivo per non sporcare, che riproducano i limiti dei divani a cui si è più interessati allo scopo di verificare le migliori configurazioni possibili. Un errore che è vietato commettere è quello di fossilizzarsi su una scelta sola: ci si può innamorare di un divano, ma se quel prodotto non c’entra niente con lo stile dell’appartamento o si dimostra troppo voluminoso occorre avere il coraggio di orientare il proprio sguardo da un’altra parte. Meglio stilare in anticipo una lista dei modelli che andrebbero evitati: quelli sopra un certo prezzo se ci sono dei limiti di budget, quelli angolari se la forma del soggiorno non consente di averli, e così via.

Anche la scelta del rivestimento ha un ruolo di primo piano per la resa finale: le opzioni a disposizione sono tante, dal poliestere al tessuto, passando per il cotone e la pelle, ma ogni materiale ha esigenze particolari, in termini di pulizia e di manutenzione, che è obbligatorio tenere a mente. L’ideale sarebbe poter contare su un rivestimento rimovibile, che possa essere tolto quando è sporco e messo in lavatrice senza troppi problemi. Molto dipende dalla presenza di bambini o di animali domestici in casa. Per quel che riguarda il colore, è essenziale mantenere una certa coerenza con gli altri arredi: i cromatismi esasperati spesso sono una forzatura, ma anche i toni troppo tenui rischiano di risultare anonimi.

Per trovare divani di alta qualità e soluzioni di arredo di fascia top, ci si può rivolgere ad Artheco con la sicurezza di individuare prodotti di eccellenza per tutta la casa.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *