dutch-reach

Come aprire la porta dell’auto in sicurezza, ce lo mostrano gli olandesi

Ci sono piccole cose che tutti noi e tutti i giorni possiamo fare per evitare di causare danni o fastidi agli altri. Chiamatelo senso civico o come preferite ma a volte basterebbe veramente poco per rispettare gli altri e innescare un processo positivo di buone pratiche che ritorna anche a noi stessi come cittadini.

Prima che in altri posti nel mondo in Olanda hanno escogitato un modo molto semplice per aprire le portiere delle auto senza rischiare di fare del male a motociclisti, ciclisti e pedoni che hanno la sfortuna di passare proprio in quel momento davanti a una portiera che sta per aprirsi.

Il metodo “olandese” per salvare i ciclisti è molto semplice. Aprire la portiera con la mano opposta a quella verso la portiera dell’auto. Il guidatore la aprirà con la destra, il passeggero con la sinistra. Provate! Sarete costretti a girarvi completamente e a guardare alle vostre spalle chi sopraggiunge: un pedone, una bici, una moto.

dutch-reach

Con l’apertura della portiera dell’auto all’olandese sarete obbligati a controllare chi arriva e potrete fermarvi in tempo senza fare del male a qualcuno in bicicletta che arriva mentre cercate di uscire dalla macchina.

Questo metodo viene insegnato nelle scuole guida dei Paesi Bassi e si chiama “Dutch Reach”. Se questa piccola abitudine si moltiplicasse si ridurrebbero gli incidenti anche mortali che ogni anno coinvolgono sempre troppe persone. Un ciclista muore ogni 35 ore ogni anno muoiono 250 ciclisti in Italia.  Vi va di provare? E di passareparola?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *