Mercatopoli Napoli Pianura

Mercatopoli Napoli Pianura, cosa significa acquistare o vendere usato

Quando arriviamo in via Montagna Spaccata, nella sede di Mercatopoli Napoli Pianura, stanno lucidando le vetrine e manca un quarto d’ora all’apertura. Il parcheggio è ampio e il negozio ben segnalato. Entrando tutto è in ordine e lungo il primo dei corridoi ci sono vetrine illuminate con diverse categorie di oggetti.

Mercatopoli Napoli Pianura Siamo lontani dai polverosi mercatini dell’usato dove gli oggetti sono ammucchiati e bisogna avere occhio per scorgere l’affare, l’oggetto unico, di valore sia affettivo che d’uso. Qui l’occhio ce lo mettono loro a Mercatopoli seleziona quello che può avere una nuova vita dandogli la possibilità di trovare una nuova collocazione.


Ci accoglie Roberto che con la sua famiglia e il suo staff quattro anni fa ha accettato la sfida di diventare imprenditore nel settore dell’usato con Mercatopoli Napoli Pianura: “Mercatopoli è un network che si inserisce nella direzione dell’economia circolare. I negozi in tutta Italia sono circa 90, ogni anno ci sono diversi appuntamenti di confronto su diversi temi come il piano di comunicazione o le iniziative. Questo negozio Mercatopoli ha quasi quattro anni e ha una esposizione di circa 500 mq“.

Iniziamo a fare un giro nel negozio, vetrine di memorabilia, divani, lampade, quadri, macchine fotografiche, polaroid, cornici digitali. Il concetto di usato è cambiato negli ultimi 10 anni nella percezione delle persone: “Sì, ed è sempre più trasversale, chiunque oggi vuole trovare l’oggetto unico, diverso, cercare il valore nascosto delle cose. Noi puntiamo su un target medio-alto per il nostro usato in conto vendita. Curiamo molto la categorizzazione degli oggetti, l’allestimento”. Ma anche la musica in sottofondo è “Radio Mercatopoli” e l’odore richiama le più nuove tecniche di marketing olfattivo.

Mercatopoli Napoli PianuraCome funziona l’esperienza in un negozio Mercatopoli? Io arrivo e porto quello che è ancora integro, funzionante ma non mi serve più. Un regalo che già ho, un acquisto sbagliato.

Quanto le persone arrivano qui con i loro oggetti i nostri addetti li controllano, verificano che siano perfettamente integri, funzionanti e completi in ogni parte. Non ritiriamo tutto, ritiriamo solo quello che percepiamo possa avere un valore che viene attribuito dal mercato e comunichiamo al cliente-venditore. L’oggetto resta 60 giorni al prezzo concordato, al 61° giorno viene messo in sconto. Per ogni passaggio c’è un allert via sms al cliente-venditore. Se passati altri 30 giorni, in totale 90, non viene venduto o ritirato da chi lo ha portato qui, l’oggetto viene avviato a smaltimento. Chi viene da Mercatopoli e porta un oggetto riceve una tessera con la quale controllare on line lo stato delle sue transazioni, scaricare le fatture in pdf, conoscere il saldo maturato dalla vendita degli oggetti portati in negozio che maturano dopo 15 giorni dall’acquisto di un cliente. In particolare in questo negozio di Pianura e in alcuni altri in Italia è stato possibile snellire tutti i processi burocratici e eliminare la maggior parte del cartaceo grazie a un sistema informatizzato“.

Discorso diverso per l’abbigliamento che vedo essere proprio un negozio nel negozio.

Sull’abbigliamento seguiamo la stagionalità, stiamo ritirando adesso l’abbigliamento invernale. In questo caso la merce non va in sconto e al termine del periodo di vendita senza il ritiro o l’acquisto, abbiamo contatti con realtà solidali che riescono a destinarlo ai bisognosi“.


In particolare la vostra clientela cosa cerca o apprezza qui nel negozio di Mercatopoli Napoli Pianura?

Siamo maggiormente orientati al mobile, abbiamo un particolare fiuto perché proveniamo da questo campo e in questo settore difficilmente qualcosa non trova una nuova collocazione. Abbiamo anche un servizio di ritiro a domicilio, e come vedi tutto viene montato e allestito per essere quanto più consapevoli della resa finale che avrà un tavolo, un armadio, una libreria. Oltre a differenziarci su questo rispetto ad altre realtà, offriamo ai clienti-acquirenti il diritto di ripensamento entro 7 giorni dall’acquisto a patto che rientri in negozio esattamente nelle stesse condizioni in cui è uscito“.

Mercatopoli Napoli PianuraIscrivendosi alla pagina Facebook di Mercatopoli e Mercatopoli Napoli Pianura è possibile conoscere i “Mercatopoli Day” che solitamente si svolgono in autunno e in primavera. Giornate dedicate in tutta Italia a sbirciare nei negozi Mercatopoli e innamorarsi di qualche oggetto perché come ci ha raccontato Roberto “l’acquisto è emozionale prima e funzionale poi“.

Un grande sforzo nella direzione dell’economia circolare che abbatta l’impatto sul Pianeta con meno rifiuti e utilizzo di materie prime, ma anche taglio dei prezzi e quindi risparmio per gli utenti e una strizzatina d’occhio ai trend della moda, tutto questo sono i negozi Mercatopoli. Uno sforzo che andrebbe non dico premiato ma almeno alleggerito con procedure snelle, taglio dell’IVA…su questo la strada è ancora davvero lunga e abbastanza in salita. Sveglia legislatore!

Esco dal negozio Mercatopoli di Pianura con la mia tessera scintillante e tutte le informazioni. Ma soprattutto esco da un negozio che mi ha dato numerosi spunti di riflessione. Complimenti a Roberto e al suo staff professionali, competenti, disponibili. Non avete scelto una strada semplice ma una strada giusta.

Tutte le foto di Mattia Sansone qui.


1 comment

  1. Pingback: Mercatopoli, come funziona vendere e acquistare usato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *