winter-garden-2721402_960_720

Mobili da giardino: vendite in continua crescita

La bella stagione e le calde temperature invitano chiunque a trascorrere sempre più tempo all’aria aperta in mezzo alla natura. Proprio per questo motivo nei mesi primaverili ed estivi le vendite di mobili da giardino sono in continua crescita e ogni pezzo d’arredamento per l’outdoor pare andare a ruba. Ombrelloni per proteggersi dal sole, divanetti, tavoli e sedie, sdraio, sedie a dondolo, puff, tavolini, poggiapiedi e lampade permettono a tutti di ritagliarsi momenti di pace e relax en plein air insieme ad amici e parenti nel pieno rispetto dell’ambiente. Fra i componenti da giardino più ricercati vi sono mobili e suppellettili resistenti alle intemperie, oggetti di design che possano dare un tocco di colore e personalità anche all’esterno senza spendere cifre esagerate.

Mobili da giardino: si compra sempre di più online

Il ritorno alla natura, però, piace di più soprattutto se il set da giardino, da acquistare rigorosamente su internet, è eco-friendly. E’ stato stimato, infatti, che ormai il 56% della popolazione italiana ricorra a internet per arredare la propria casa sia all’interno che all’esterno, ma anche per acquistare componenti utili per il giardinaggio. A trainare gli acquisti su internet per l’oudoor è soprattutto la generazione dei millennials. Abituata alla tecnologia, tanto da usarla per risolvere qualsiasi problema, questa generazione, sempre a caccia del modo di risparmiare, pare prediligere i siti di e-commerce B2C e scegliere così direttamente da casa propria i nuovi mobili da giardino o anche nuovi componenti d’arredo per la camera da letto, il salotto o la cucina. Comprando su internet si evita di inquinare l’ambiente per sposarsi da un negozio all’altro, ma si trovano anche offerte irripetibili che farebbero gola a chiunque.

Mobili da giardino: le ultime tendenze

Oltre allo stile shabby chic ad andare di moda per l’arredamento oudoor è lo stile mediterraneo. Gli italiani amano creare un piccolo angolo di paradiso all’esterno della propria casa. Fra tavoli e sedie di legno o in ferro battuto, quindi, si insinuano, soprattutto dove il clima lo permette, piante di arance e limone, ma anche di ulivo e vite, per non parlare di piccoli orti ricchi di salvia, rosmarino, prezzemolo, menta, pomodori, ma anche fiori. Altra tendenza? Mobili da giardino e arredo outdoor uguale a quello per gli interni. Colori sgargianti per divani, cuscini e tappeti intrecciati a mano da poggiare sul manto erboso, ma anche stampe orientaleggianti per sdraio e amache dove riscoprire la pace interiore, ritrovare contatto con la natura o anche e più semplicemente leggere un buon libro.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *