buselettrici

Milano è green: ATM e i bus elettrici

Una bella svolta green per il trasporto pubblico di Milano.

Speriamo che anche altre città prendano esempio.

Ieri si è tenuto il viaggio inaugurale del sindaco Beppe Sala, l’assessore alla Mobilità Marco Granelli e del direttore generale Atm Arrigo Giana. Sono infatti disponibili i primi sei autobus “Green” nella flotta ATM ed entro fine anno aumenteranno anche, infatti circoleranno 25 bus elettrici e 1.200 da qui al 2030. Numeri che fanno ben sperare per una completa virata verso il green, ideale in un momento storico in cui l’inquinamento nelle metropoli ha raggiunto i picchi storici.

La linea che ha dato il via al progetto è l’84, scelta per la presenza di colonnine per la ricarica nel deposito San Donato, da cui partono i mezzi, e per il capolinea in largo Augusto.

ALCUNI NUMERI

I veicoli sono lunghi 12 metri e alti 3,3,  hanno un consumo di 1,2 kWh per chilometro e raggiungono una velocità massima di 70 chilometri orari. Le batterie, ricaricate per cinque ore, garantiscono 180 chilometri di autonomia di viaggio. Tra le caratteristiche tecniche, il pianale integralmente ribassato per agevolare la salita alle carrozzine, 28 posti a sedere e 44 in piedi, impianto di climatizzazione e videosorveglianza.

Da ottobre saranno consegnati gli altri 15 mezzi del lotto iniziale, entro fine anno la gara per acquistare un altro blocco di 175 bus. Dal 2020 Atm punta a comprare solo veicoli elettrici, anticipando di cinque anni gli impegni presi a Parigi dal sindaco Beppe Sala al vertice sul clima del network C40 cities. Con una flotta totalmente elettrica ogni anno si ridurranno le emissioni di anidride carbonica di 75 mila tonnellate e il consumo di gasolio di 30 milioni di litri. La rivoluzione green passa poi dal rinnovo delle strutture. Tutti i depositi saranno riconvertiti e verranno costruiti altri tre magazzini.

“È entrato in servizio il nuovo autobus 100% elettrico”, l’annuncio di Marco Granelli, assessore alla mobilità e all’ambiente di palazzo Marino. “Altri dieci” – ha annunciato – arriveranno in strada “nel mese di aprile e in autunno altri 15 per arrivare a 25 a fine 2018”. “


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *