tania_talamo

Manca poco al 14, San Valentino è alle porte e avete pensato già come trascorrerlo con il vostro lui o la vostra lei?

Se ancora non siete riusciti ad organizzarvi, proviamo a darvi una mano e a indicarvi qualche tappa last minute e magari all’insegna del rispetto e  dell’amore anche per l’ambiente, non andando troppo lontano, ma nella nostra bella Italia.

I bellissimi Borghi Toscani

borghi-italia

sono un’ottima tappa da privilegiare per chi vuole allontanarsi dallo stress quotidiano e rilassarsi con il proprio partner, è un po’ come entrare nell’anima della regione. In tutto il territorio toscano si incontrano piccoli gioielli, e ogni angolo di questi paradisi può offrire sorprese: piccole chiese che custodiscono opere d’arte pregevoli, castelli, rocche, fortezze, torri, e inoltre trattorie che propongono la buona cucina locale e le botteghe dove ancora si  svolgono antichi mestieri.

Dalle Terre d’Arezzo, passando per le Terre Senesi fino alla campagna maremmana, ancora si ha la sensazione di vivere fuori dal tempo dove quelle atmosfere, quei sapori genuini e quegli odori autentici si respirano ancora.  Allora vi consigliamo lunghe e piacevoli passeggiate e magari utilizzando anche la bici.

Che ne dite di Matera?

Matera2

Passeggiare e godere il meraviglioso spettacolo dei sassi di Matera significa proprio essere immersi in un insediamento rupestre unico al mondo.  Una città completamente ricavata nella roccia, un insieme di grotte sovrapposte l’una sull’altra. Questa città, Matera, la più antica al mondo, vi permetterà attraverso i suoi  tanti vicoli di poter  vedere quello che resta degli antichi forni, del sistema di canalizzazione e raccolta delle acque piovane.

Camminare nei sassi di Matera significherà poter fare esperienza della  storia a partire dal Paleolitico e  per terminare nell’età Moderna, attraversando il Neolitico, con le sue incredibili testimonianze  e singolarità, l’età dei metalli e quindi il Medio Evo, il Cinquecento, il Settecento, l’Ottocento e il Novecento.

Per poter godere di tutta questa bellezza, la cosa migliore è partecipare a escursioni e trekking e magari concludere la vostra giornata soggiornando proprio in uno dei tanti sassi a stretto contatto con la “roccia”.

 

Potreste valutare la Costiera Amalfitana

RTEmagicC_Costiera_Amalfitana_3.jpg

tratto di costa campana, situato a sud della penisola sorrentina, che si affaccia sul golfo di Salerno e considerato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Le cittadine da vedere sono veramente tante, c’è solo l’imbarazzo della scelta:

Amalfi con il Duomo ed il suo chiostro e la lavorazione della carta, con i mulini dismessi;

Atrani con le chiese di San Salvatore del Birecto e di Santa Maria Maddalena;

Cetara, il paese della colatura di alici;

Conca dei Marini, il paese della sfogliatella, con la sua Grotta dello Smeraldo di rara bellezza, la Chiesa Patronale di San Giovanni Battista;

Furore con un piccolo fiordo;

Maiori con la Collegiata di Santa Maria a mare ed il Castello di San Nicola de Thoro Plano;

Minori con la Basilica di Santa Trofimena e la Villa romana;

Positano con la Chiesa dell’Assunta ed il suggestivo centro storico;

Praiano con le chiese di San Luca e San Gennaro ed i relativi Belvedere;

Ravello la città della musica con il suo Duomo e le prestigiose Villa Cimbrone e Villa Rufolo e l’Auditorium Oscar Niemeyer;

Scala, il paese più antico della Costiera Amalfitana;

Tramonti;

Vietri sul Mare nota in tutto il mondo per l’antica tradizione di lavorazione della ceramica e la sua frazione Albori.

Potrete godere di questi posti attraverso delle rilassanti passeggiate, fermandomi ad ammirare paesaggi mozzafiato con il mare che fa da sfondo e terminare le serate assaporando i prodotti tipici locali.

Ma se per caso, poi,  preferireste passare per Napoli c’è una bella iniziativa, organizzata dagli amici di BikeTourNapoli, per un San Valentino insolito, intitolata A SAN VALENTINO IN TANDEM CON BIKE TOUR NAPOLI.

Perché  “Due amanti in bicicletta non attraversano la città, la trapassano come una nuvola, su pedali di vento”,  Didier Tronchet.

Si potrà in coppia, cavalcare un magnifico tandem o utilizzare le cosidette bici “baciate”, due cuori che spingono pedali e ruote per innamorarsi della città di Napoli. Con partenza alle ore 19.30 all’Ostello di Mergellina. Ritiro bici/tandem Bike tour Bike sweets (prosecco + dolce). Ritorno ore 23.00.

bici-a-napoli

Aldilà di ogni nostro suggerimento, condividete con noi i  vostri posti più eco-romantici e l’amore per i viaggi, sui nostri canali social Facebook e su Twitter con l’hashtag #sharethelove.

Buon San Valentino!

Lo Speciale San Valentino è realizzato in collaborazione con: loveunderdesign. com

 

tania_talamo

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *